Mag 26

IL CALCIO

Il gioco del Calcio e’ basato , oltre che su una uona preparazione fisica , anche sulla TECNICA INDIVIDUALE cioe’ la capacita’ di saper effettuare un PASSAGGIO , di CALCIARE e di RICEVERE O CONTROLLARE il pallone . Quest’ultma Tecnica in un gioco sempre piu’ veloce come quello di oggi , non deve mai essere trascurata ma continuamente allenata per permetterci di migliorare le nostre prestazioni calcistiche

Mag 26

IL GIOCATORE IN FASE DI POSSESSO E NON POSSESSO PALLA

IL CALCIATORE IN POSSESSO PALLA PUO’

1) CALCIARE : Indirizzare la palla con un , PASSAGGIO verso un compagno , TIRO verso la porta

2) CONDURRE : guida della palla verso uno spazio libero

3) DRIBBLARE: superare uno o piu’ avversari

4) rimettere lateralmente

5) giocare con la testa

IL CALCIATORE IN NON POSSESSO PALLA PUO’

1) Ricevere ( arresto e controllo)

2) recuperare palla ( intercetto, anticipare, contrastare)

3) parare ( il portere)

Mag 25

GUIDA

L’Abilita’ della guida della palla rappresenta uno dei sette fondamentali tecnici del gioco del calcio, gli altri sono ( Calciare, Ricevere, Colpo di Testa, Contrasto , Rimessa Laterale , Tecnica del Portiere ), che permette di condurre velocemente il pallone verso la porta avversaria o in direzione di fondo campo . Viene utilizzata per conquistare spazio in avanti , per creare situazioni di pericolo con improvvise penetrazioni in zone centrali o esterne per andare al dribbling, per andare al cross , al tiro o al traversone, per dare tempo ai compagni di smarcarsi e di offrire soluzioni di passaggio.. In questo fondamentale le superfici anatomiche che entrano in contatto con la palla sono : l’INTERNO , ESTERNO del piede per i cambi di direzione , COLLO PIEDE per eseguire la guida rettilinea , la SUOLA per i cambi di senso e direzione.  La guida viene effettuata attraverso i tocchi mobili e leggeri co un tipo di corsa rettilinea o curvilinea rispetto allo spazio di gioco puo’ essere fatta in Avanti , Dietro , verso DX o SX ed in Diagonale

Mag 25

DOMINIO

Il saper dominarela palla rappresenta la capacita’ di controllare e gestire la palla secondo la nostra volonta’ . Non si tratta di un gesto tecnico ma esprimere una capacita’ piu’ evoluta che si basa su un idoneo apprendimento dei gesti tecnici ed esprimere il primo livello di destrezza nel rapporto corto-palla. Per poter dominare la palla e’ necessario essere in possesso di un elevata padronanza del proprio corpo e nello specifico delle diverse superfici corporee che possono entrare in contatto con la palla , un buon equilibrio dinamico e una grande capacita’ nel saper dosare la forza.

Prendere confidenza con la palla significa scoprire :

– Le caratteristiche : PESO , FORZA , DIMENSIONI

– Le qualita’ : DURA , MOLLA , LISCIA , RUVIDA , ELASTICA

-La possibilita’ di movimento : ROTOLARE , RIBALZARE , VOLARE

 

 

 

 

 

Mag 25

RICEZIONE

Nel calcio l’abilita’ di ricevere palla , cioe’ di smorzare la traettoria in modo tale che essa rimanga sotto il controllo del giocatore , e’ una qualita’ fondamentale . Nel gioco moderno , notevolmente piu’ veloce rispetto a quelli degli anni passati , il tempo a disposizione del giocatore per ricevere e portare il pallone sotto controllo e’ diminuito. Come risultato di cio’ il controllo deve essere eseguto rapidamente ed in modo efficace favorendo l’esecuzione del gesto che seguira’ : guida per un dribbling , passaggio , tiro in porta . ecc

LA RICEZIONE PRINCIPALE DI BASE

I principi di base da mettersi in pratica durante l’esecuzione di qualsiasi tipo di ricezione della palla sono:

– Valutazione della traiettoria

– Scelta anticipata della superfice anatomica che verra’ in contatto con la palla

-Retrazione della superfice anatomica nel momento in cui c’e’ il contatto con il pallone.

– mantenere rilassata la superfice anatomica durante l’esecuzione del controllo

TIPOLOGIE e MODALITA’ di ESECUZIONE della RICEZIONE

– Ricezione con il collo piede – ricezione con la suola del piede – con l’interno del piede – con l’esterno del piede – con il petto- con l’addome – con la coscia – con la testa

Rispetto al movimento della palla la Ricezione puo’ avvenire Rasoterra , di Controbalzo e al volo. mentre rispetto allo spazio potra’ essere,  da fermo se l’obiettivo del giocatore e’ quello di restare sul posto . A seguire se l’obiettivo del giocatore e’ quello di procedere di corsa lungo il terreno di gioco..

Mag 25

IL CALCIARE

Elemento fondamentale nel gioco del calcio , rappresenta il gesto tecnico piu’ frequente e definisce la superfice anatomica di contatto con la palla .  Tale gestualita’ si compone in quattro fasi.

Avvicinamento alla palla attraverso la rincorsa , durante la quale si dovra’ valutare la traiettoria del pallone ( rasoterra , ribalzante , tesa e a parabola ) oltre alla direzione di arrivo ( frontale  diagonale, laterale e posteriore)

Caricamento dove s rivolgera’ l’attenzione al posizionamento del piede d’appoggio da orientare nella direzione in cui si vuole mandare la palla e alla distanza dalla palla che varia a secondo dell’obiettivo da raggiungere ( sulla linea della palla , nella traiettoria rasoterra , dietro la linea della stessa in quella a parabola).-Esecuzione che fa riferimento alla superfice anatomica del piede e della zona della palla che viene colpita da quest’ultimo in base alla quale verra’ determinata la direzione di uscita del pallone (frontale, verticale, laterale e dagonale) e la sua traiettoria ( tesa , ribalzante e parabola).

– Compensazione che avviene dopo l’impatto con la palla dove e’ opportuno non bloccare l’arto calciante ma proseguire l’oscillazione in avanti , in modo da poter ricercare l’equilibrio e un rapido appoggio del piede a terra che consente un’azione tecnico-tattico successivo. .

Mag 25

ASPETTO MENTALE

– Migliorare le capacita’ di attenzione di concentrazione e di pensiero

– Tenere sotto controllo lo stress

– Aiutare a sviluppare l’intelligenza calcistica

Mag 25

ASPETTO FISICO

Tutto cio’ che migliora le capacita’ motorie , dalle capacita’ condizionali a quelle coordinative

Mag 25

ASPETTO TATTICO

Tutto cio’ che riguarda le possibilita’ di scelta offerta al giocatore

Mag 25

TECNICA E TATTICA INDIVIDUALE

L’esecuzione di un gesto o movimento si colloca nel contesto tecnico , la scelta di un gesto o di un movimento al posto di un’altro per un determinato scopo o effetto si colloca nel contesto tattico . La Tecnica calcistica e l’insieme dei gesti e dei movimenti con o senza palla che si effettuano durante una partita di calcio.